26 07 2014 Autore Nome: viaggiavventura Cognome: Avventura

BUENOS AIRES: LA CAPITALE PIÙ ELEGANTE DEL SUD AMERICA, TRA TANGO, CULTURA E PORTEÑOS

Come non rimanere incantati dai suoi numerosi quartieri, ognuno con una propria anima e caratteristica! Monserrat, vero e proprio centro storico e culturale di Buenos Aires.

Tanti i monumenti e le aree di interesse, assolutamente imperdibili: Plaza de Mayo, simbolo di importanti avvenimenti della storia argentina; impossibile non citare le madri e le nonne di Plaza de Mayo che dal 1977 ogni giovedì alle 15.30 si radunano in questa piazza per commemorare i figli scomparsi durante la dittatura militare.

La Casa Rosada si affaccia su Plaza de Mayo ed è la sede ufficiale del governo, deve il suo nome al caratteristico colore rosato. Plaza del Congreso con il relativo Palacio, un bellissimo esempio di Art Nouveau. Il quartiere Recoleta con il suo celebre cimitero dove riposano importanti personaggi famosi, come Eva Peron; edificato quasi 200 anni fa ospita moltissimi mausolei. La Boca, vivace quartiere multiculturale, una volta meta di emigranti europei; il Caminito rappresenta il cuore turistico mentre lo stadio La Bombonera, dove gioca il Boca Juniors, è quasi un luogo sacro per gli appassionati di calcio.

San Telmo, quartiere autentico e uno dei più antichi, la sua storia risale al 1536, anno in cui gli spagnoli si insediarono in questa zona. La particolarità di questo Barrio è data dalla mescolanza tra design moderno e palazzi antichi dall’architettura coloniale.

Una risposta

  1. Lorenza / 22 09 2014

    Ciao, sono stata a Buenos Aires a fine agosto durante il Campionato Mondiale di Tango che si tiene ogni anno. Davvero imperdibile, atmosfera unica!

Ti è piaciuto quello che hai letto? Lascia la tua opinione.

css.php
Vai alla barra degli strumenti