RUB AL KHALI, “IL QUARTO VUOTO”, LA TRAVERSATA

Oltre 583.000 chilometri quadrati di sabbia, dune e rocce. Ma anche letti di fiumi, ormai scomparsi, e antichi bacini. Un viaggio-spedizione nel Rub al Khali, o Quarto Vuoto, uno dei più grandi deserto di sabbia al mondo. Un territorio ostile e inospitale, fino al 1931 attraversato soltanto dai beduini.

Il tour comincia a Muscat, fra suq e palazzi di sultani, moschee e musei etnografici. Prosegue per Nizwa, con il celebre forte, e Ash Shisur, soprannominata l'Atlantide delle Sabbie da Lawrence d'Arabia. Cuore del viaggio, la traversata del deserto. Un percorso da nord a sud, in 4X4, a superare dune alte fino a 300 metri, evitare sabbie mobili ed ammirare i Big Mushrooms, bizzarre formazioni rocciose erose dal vento. Per poi rilassarsi, la sera, nei campi tendati, aspettando il tramonto davanti al fuoco. Nel silenzio dei grandi spazi, circondati dal nulla.

PROSSIME PARTENZE


28 11 2018 - Sarai accomagnato da GIOVANNI BONOMELLI
26 12 2018 - Sarai accomagnato da CATERINA BORGATO
DURATA
Il viaggio dura 11 giorni e 9 notti
GRUPPO
Partenza garantita con minimo 8 persone e il gruppo sarà composto al massimo di 16 persone.

PREZZI


Prezzo a partire da: 3380 €         

ITINERARIO DI VIAGGIO


Itinerario
1° Giorno
Milano Malpensa Muscat
Partenza in serata da Milano per Muscat con volo di linea diretto Oman Air. Arrivo previsto il mattino successivo. Pasti e pernottamento a bordo.
2° Giorno
Muscat, giornata dedicata alla visita della capitale omanita
Arrivo a Muscat al mattino. Disbrigo delle formalità doganali e, a seconda dell’orario di arrivo, trasferimento in hotel o inizio delle visite. Muscat è una delle città più antiche del Medio Oriente e oggi la più grande del Sultanato dell’Oman. La giornata è dedicata... continua
3° Giorno
Partenza in direzione del Jebel Akhdar, sosta a Nizwa per le visite al forte e al suq e partenza per il deserto
Prima colazione in hotel e partenza al mattino presto in direzione di Nizwa, l’antica capitale dell’Oman, che si estende nel mezzo di un palmeto che si allunga per 8 km lungo il corso di due wadi naturali. Nizwa è la città più ampia nella regione interna dell’Oman e fu... continua
4° Giorno
Inizio della traversata desertica del Rub Al Khali da nord a sud
Lasciamo lentamente il deserto di Al-Huqf e proseguiamo verso ovest. Passiamo davanti a diversi grandi giacimenti di petrolio e di gas e otteniamo un interessante spaccato di come le materie prime sono prodotte nel deserto! Prima di tuffarci nel Rub al-Khali, facciamo una sosta... continua
5° Giorno
Rub Al Khali
6° Giorno
Rub Al Khali
7° Giorno
Rub Al Khali
8° Giorno
Rub Al Khali
9° Giorno
Ritroviamo l'asfalto a Shisur , visita del sito di Ubar e proseguimento per Salalah
Ci lasciamo alle spalle le grandi dune stellari del Rub Al Khali per raggiungere presso Ash Shisur, una delle mitiche città perdute dei racconti di Mille e una notte: la favolosa Ubar, centro del commercio dell'incenso, chiamata Iram nel Corano, e cantata come "l'Atlantide... continua
10° Giorno
Salalah, capitale del Dhofar
Intera giornata di visite ad est e ovest di Salalah.Al Maghsayl: falesia sul mare piena di buche naturali che, soprattutto con l’alta marea, permettono ai getti di acqua marina di salire violentemente verso l’alto. Sumhurum, l'Abyssopolis dei romani, dove lavorano archeologi... continua
11° Giorno
Partenza con volo da Salalah a Muscat e proseguimento per Milano
Prima colazione e trasferimento in aeroporto per il volo di rientro a Muscat dove si proseguirà con il volo di rientro a Milano Malpensa. Arrivo previsto in serata.

 

BENE A SAPERSI PRIMA DELLA PARTENZA
  • E’ necessario il visto di entrata e passaporto con almeno 6 mesi di validità. Il visto turistico deve obbligatoriamente essere ottenuto prima della partenza attraverso la procedura online. Il visto può essere richiesto tramite Kel 12 (pagando il costo del visto + le spese di ottenimento) oppure si può ottenere autonomamente tramite la procedura online 
  • Durante i pernottamenti nei campi mobili sono fornite tende igloo.
  • I campi, le tende igloo

La vita al campo permette un contatto diretto con la natura, gli autoctoni e all’interno del gruppo. Non é necessario avere precedenti esperienze di campeggio nè un particolare spirito di avventura per “affrontare” le notti in uno dei nostri campi. La motivazione culturale e la coscienza della necessità di adattarsi sono sufficienti a superare eventuali piccole difficoltà. In alcune destinazioni l’acqua é un bene prezioso che non può essere usato oltre il necessario. Non mancherà mai l’acqua da bere, perfettamente potabile o potabilizzata”, nè un minimo di acqua per la vostra toilette.

  • L’attrezzatura e l’equipaggiamento

L’organizzazione fornisce ai partecipanti tutto il materiale da campo nei viaggi in cui é previsto, ad eccezione del sacco a pelo, oggetto troppo personale per poter essere condiviso. I pasti saranno il più vario possibile, in relazione alle possibilità che offre il Paese nel quale si viaggia, anche grazie ad interventi dei nostri accompagnatori. Sono previste integrazioni alimentari dall’Italia tutte le volte che sia necessario in rapporto alle difficoltà di approvvigionamento locale.

  • Sicurezza, igiene e sanità

Tutti gli itinerari sono rigorosamente preparati per garantire la massima sicurezza. Gli inconvenienti sono in genere dovuti a mancanza di attenzione e, soprattutto, alla trasgressione delle regole di prudenza. Con gli stessi criteri abbiamo considerato e segnalato tutto ciò che riguarda l’igiene nei Paesi visitati: fare le profilassi quando richieste, bere solo l’acqua fornita dall’organizzazione o quella in bottiglie sigillate, evitare di bagnarsi in luoghi sconsigliati dall’accompagnatore o dalle guide. I viaggi sono difficili solo quando non si affrontano con una buona preparazione. Vi invitiamo a portare i farmaci di prima necessità ai quali siete abituati o che state assumendo al momento del viaggio.

  • Per il montaggio delle tende, molto facile e veloce, é richiesta la collaborazione dei partecipanti. Per la cena si utilizzeranno tavoli e sedie. La cucina sarà curata da un cuoco locale. Acqua, in quantità moderata e catini saranno a disposizione per lavarsi.
  • Si tratta di un viaggio in regioni poco battute, e occorre quindi prevedere eventuali disguidi e ritardi. I trasferimenti sono effettuati con auto fuoristrada dove trovano posto 4 persone più l’autista.
  • Per ragioni tecnico-operative l’itinerario potrà essere invertito o modificato dalla guida sul posto se ritenuto necessario e nell’interesse del gruppo.
  • L’accompagnatore e lo staff sono a disposizione per qualsiasi aiuto
  • In questo viaggio gli amanti dell’osservazione a distanza avranno l’opportunità di utilizzare i nuovi prodotti di Swarovski Optik, della serie Travel, che consentono di osservare dettagli che non si potrebbero mai cogliere ad occhio nudo.

 

 

COMPOSIZIONE DELLA QUOTA

I prezzi sono stati calcolati in base al cambio (1 euro= 1,15 USD) e potranno essere soggetti ad adeguamento valutario (valgono le condizioni di vendita da catalogo). La percentuale della quota pagata in valuta estera é del 55% del prezzo del viaggio.

 

La quota base comprende:

       I voli di linea Milano Malpensa–Muscat A/R e  il volo domestico Salalah –

   Muscat con Oman Air in classe economica (per la partenza del 26 dicembre 2018 non sono permessi cambi di operativo)

       Sistemazione a Muscat (1 notte) e Salalah (2 notti), in campo mobile con

   tende igloo (5 notti)

       Trasferimenti in fuoristrada 4×4 per tutto il tour eccetto a Muscat e nella

    regione di Salalah dove utilizzeremo un minibus

       Tutto il materiale da campo, eccetto il sacco a pelo ed eventuale cuscino

       Cuoco

       Guida/autista locale parlante inglese

       Pensione completa per tutto il tour dalla colazione del secondo giorno alla

    prima colazione del decimo

       Acqua minerale durante tutto il tour

       Entrate ai musei, parchi nazionali

       Tour leader Kel 12

 

La quota base non comprende:

       Le bevande extra

       Le mance

       Eventuale cuscino per i pernottamenti al campo

       Il facchinaggio

       Le eventuali escursioni facoltative

       Il visto d’ingresso

       Le eventuali tasse d’imbarco

       Quanto non specificato nel programma

Scarica qui il programma di viaggio completo


Leggi il nostro Blog

 

Ti è piaciuto quello che hai letto? Lascia la tua opinione.

css.php
Vai alla barra degli strumenti