IMPERO PERSIANO E CITTA’ CAROVANIERE

 

Attraverso centinaia di secoli, in Persia si sono succedute e fuse tra loro le civiltà più diverse, lasciando testimonianze di inestimabile valore: dalle ceramiche preistoriche alle tombe dei re a Persepolis, dai bassorilievi achemenidi ai dipinti dell’epoca Qajar; dai monumenti sassanidi alle ardite architetture islamiche. L’austera tomba di Ciro, le torri di ventilazione, Shiraz, Yazd, Nain, e il turchese delle maioliche a Isfahan.
Come una grandiosa, alta piattaforma, unisce l’Oriente e l’Occidente nel cuore profondo dell’Asia; è la sorgente di tutto quanto ci riguarda, dei nostri popoli, della nostra cultura, religione e filosofia della nostra civiltà.
Fino alla Mesopotamia, fino all’Iraq e a Babilonia, pur nella distanza, ancora ci si ritrova: ancora si avverte forte il legame che connette il Medio Oriente al Mediterraneo e all’Occidente. Ma più oltre, in Iran, tutto cambia: il paesaggio, le genti, l’orizzonte. In Persia è possibile, ancora oggi come in passato, stare accanto ai monumenti senza disturbare la solitudine delle colonne e degli animali alati dei rilievi, nell’assoluto silenzio e immobilità della pianura. E’ possibile ripercorrere, per vivide tracce, le memorie di Ciro, di Dario, di Serse. Vedere l’Asia come la videro i Greci che al seguito di Alessandro arrivarono fin qui; abituati agli stretti orizzonti della piccola Grecia e della Macedonia, non avevano occhi abbastanza grandi per contenere questi spazi e per ammirare i tesori conquistati.
Un paese dalle forti contraddizioni, ancorato al passato, ma proteso verso il futuro, giovane nell’età degli abitanti, ma antico nella cultura, che i media ci presentano come un mondo chiuso in se stesso, ma che si rivelerà di un’apertura straordinaria verso l’ospite che si spoglia di ogni pregiudizio e che desidera varcarne la soglia.

 

Share on FacebookShare on Google+Pin on PinterestTweet about this on Twitter

PROSSIME PARTENZE


12 08 2017 - Con te ci sarà un accompagnatore Viaggi Avventura
23 09 2017 - Con te ci sarà un accompagnatore Viaggi Avventura
DURATA
Il viaggio dura 9 giorni e 8 notti
GRUPPO
Partenza garantita con minimo 8 persone e il gruppo sarà composto al massimo di 12 persone.

PREZZI


Prezzo a partire da: 1690 €         

ITINERARIO DI VIAGGIO


Itinerario
1° Giorno
Tehran, incontro con il Tour Leader
Incontro in hotel con il Tour Leader.La città di Teheran si estende su una vasta superficie a partire dal limite meridionale delle montagne dell’Elburz. Teheran conta attualmente oltre 15 milioni di abitanti ed è una vera e propria megalopoli cresciuta all’insegna della... continua
2° Giorno
Tehran - Qom - Kashan - Isfahan
Prima colazione – Partenza per Isfahan, lungo il percorso sosta alla città santa di Qom (il vaticano Iraniano) dove ai turisti non è concesso entrare ma si può fotografare la cupola del santuario. Poi arrivo a Kashan e visita del meraviglioso giardino storico di Fin, il... continua
3° Giorno
Isfahan
L’antica capitale dello scià Abbas, a cavallo tra il XVI e XVII secolo, è la città-sogno dell’Islam, meta nei secoli di intellettuali e viaggiatori. La storia di Isfahan può essere paragonata alla sua complessa bellezza. L’attuale aspetto della città è opera del re... continua
4° Giorno
Isfahan - Nain - Yazd
Dopo la prima colazione proseguimento delle visite di Isfahan con la Moschea del Venerdì, l’espressione architettonica più importante della dominazione selgiuchide in Persia (1038-1118). Nonostante le ingenti modifiche apportate alla struttura nel corso dei secoli, essa... continua
5° Giorno
Yazd - Caravanserraglio di Zein-o-Din
Prima colazione e mattina dedicata alla visita di Yazd con le interessanti Torri del Silenzio, dove si inumavano i morti, e il Tempio del Fuoco, dove in un braciere da 1500 anni ininterrottamente ardono ceppi di sandalo profumato. Stupenda la Moschea del Venerdì, con il portale... continua
6° Giorno
Zein-o-Din - Kerman
Dopo la colazione proseguiamo verso sud-est inoltrandoci in territori aridi e desertici fino ad arrivare a Kerman, situata su una pianura a 1860 metri d’altitudine, alle porte del deserto. Kerman è stata governata da arabi, seleucidi, dalle tribù del Turkmenistan e mongoli.... continua
7° Giorno
Kerman - Mahan - Rayen - Kerman
Partenza per l’escursione ai villaggi di Rayen e Mahan. Rayen, dopo il terribile terremoto che distrusse la famosa cittadella di Bam, è rimasta la più suggestiva città in mattoni di fango dell’Iran. Successivamente si continua in direzione di Mahan che ospita uno stupendo... continua
8° Giorno
Kerman - Shiraz
Prima colazione e partenza per Shiraz. Il percorso sarà di circa 571 km e si snoda attraverso quattro differenti paesaggi dell’altopiano iranico (lago - deserto - montagna - pianura). Sosta a Neiriz e visita della moschea più antica dell’Iran famosa perché supportata da... continua
9° Giorno
Shiraz - Persepolis - Necropolis - Pasargade - Shiraz
Dopo la colazione partenza per l’escursione a Persepolis, la capitale dei re achemenidi, di Dario, Serse e Artaserse I. I resti maestosi della reggia del V secolo a.C., i preziosi bassorilievi, la sfilata interminabile dei popoli che portano offerte al Re dei Re, i tori... continua

 

BENE A SAPERSI PRIMA DELLA PARTENZA

CARATTERISTICHE DEL VIAGGIO

 

Viaggio di grande interesse storico e culturale che percorriamo via terra per apprezzare e cogliere le peculiarità dei diversi territori che visitiamo. La durata di 12 giorni complessivi é congrua per effettuarlo nel modo che riteniamo più opportuno.

Viaggiare in queste regioni é sicuro e spesso e volentieri si ritorna a casa con un’immagine completamente diversa e migliore da quella a cui ci hanno abituato i telegiornali nostrani, in particolare per quanto riguarda l’Iran.

Da parte nostra dovremo calarci quanto basta nei costumi locali e rispettare le consuetudini di paesi dove la religiosità governa lo stile di vita (ricordiamo che per le donne in Iran é obbligatorio indossare sempre un foulard in testa e abiti preferibilmente ampi, che non sottolineino le forme e che coprano i fianchi e le natiche).

Guide locali e accompagnatore suggeriranno gli atteggiamenti più opportuni da adottare anche nei confronti della situazione ambientale.

I trasferimenti via terra possono comportare tempi superiori a quelli previsti, in relazione alle specifiche condizioni locali.

Per ottimizzare i tempi abbiamo previsto un arrivo a Teheran e una partenza da Shiraz questo routing é possibile pianificando il viaggio con la Turkish Airlines che opera da molte città italiane e copre le più grandi città iraniane. Come sottolineato in precedenza il nostro itinerario é tutto on the road utilizzando un comodo mezzo privato che ci consente grande autonomia. Per questioni operative, di forza maggiore o specifiche condizioni ambientali l’itinerario potrebbe subire variazioni pur mantenendo le località da visitare e gli hotel potrebbero essere sostituiti con strutture ricettive di pari qualità.

 

ALBERGHI

 

Tutti i pernottamenti sono previsti in hotel, tranne una notte in cui pernotteremo in un tipico caravanserraglio situato nella zona desertica che separa Yazd a Kerman (per questo pernottamento é richiesta la condivisione e spirito di adattamento)

Gli hotel sono tutti accettabili, di categoria 3 e 4 stelle iraniane ma sempre dignitosi. Anche in presenza delle famose stelle in Iran l’offerta é molto limitata e gli edifici sono in genere costruzioni vecchie, gli hotel facilmente ci appariranno al di sotto delle nostre aspettative, in quanto il servizio e la qualità offerta non sono paragonabili con gli standard occidentali.

Ci preme sottolineare che l’Iran sta attraversando un momento storico di apertura verso l’Occidente mai registrato fino ad ora, che ha visto la domanda di turismo crescere rapidamente, mentre l’offerta é rimasta limitata e impreparata ad accogliere un numero di turisti così ampio.

Sebbene prenotiamo le strutture con anticipo, può succedere che gli hotel (la maggior parte dei quali sono statali) per diversi motivi non garantiscano le prenotazioni.

Quando ciò succede, Kel 12 s’impegna a offrire la migliore soluzione alternativa similare. L’itinerario potrà pertanto variare nell’ordine e gli hotel potranno essere cambiati, mantenendo integre le visite e l’essenza del viaggio. Riteniamo che la bellezza del Paese e l’importanza delle testimonianze storiche che offre, siano il motivo principale che inducono a visitarlo, anche a fronte di qualche disagio che si può presentare. Cortesia e disponibilità compensano generalmente la poca capacità di organizzazione e precisione. Ricordiamo che viaggiamo in un Paese che solo recentemente si é aperto al turismo internazionale e che da anni non investe in questo settore.

 

 

INFORMAZIONI PRATICHE

 

SI CONSIGLIA DI DOTARSI DI

Creme solari, occhiali da sole, cappellino, salviette umidificate.

Medicinali d’uso personale (tra cui disinfettante intestinale).

Abbigliamento molto pratico, scarpe comodissime (il foulard é indispensabile per le donne).

Qualche capo pesante per la sera e un indumento impermeabile.

Pila, sveglia, adattatore universale per prese elettriche.

Euro per le spese in loco.

 

CLIMA

Il clima é di tipo continentale con estati molto calde e inverni rigidi.

Primavera e autunno presentano temperature miti e sono ottime stagioni per visitare il Paese.

 

SUGGERIMENTI GENERALI

E’ buona norma provvedere a fotocopiare il passaporto, il biglietto aereo, dotarsi di 3 foto formato tessera. Ciò può rivelarsi utile in caso di smarrimento dei documenti, e va conservato in posti diversi da quelli degli originali.

Un accorto viaggiatore non dimentica mai nulla che possa rivelarsi utile sulla base di precedenti esperienze di viaggio, (inclusa una sufficiente adattabilità ad usi, norme, alimentazione, ritmi… a volte contrastanti la nostra quotidianità).

Nel caso le nostre indicazioni non fossero sufficienti in un qualsiasi aspetto del programma, contattateci per richiedere chiarimenti anche su questioni che a casa appaiano secondarie, ma che in corso di viaggio potrebbero rivelarsi importanti.

 

Importante

 

 

PER OTTENERE IL VISTO D’INGRESSO

 

Per recarsi in Iran é necessario l’ottenimento del visto soggetto a un’autorizzazione del Ministero degli Affari Esteri Iraniano che si ottiene acquistando i servizi presso la nostra agenzia.

 

Il passaporto deve avere validità minima di almeno 6 mesi dalla data di rientro in Italia e due pagine completamente libere. Non devono esserci visti/timbri di Israele con data di rilascio inferiore a 12 mesi dalla data di ingresso in Iran che potrebbero comportare la negazione del rilascio del visto.

 

Il visto si ottiene all’arrivo in Iran e di norma viene rilasciato per 15 giorni di validità dalla data d’ingresso.

 

Vi ricordiamo di portare con voi 3 fototessere a colori recenti (uguali) che potrebbero essere richieste all’arrivo in loco per l’espletamento delle procedure inerenti all’ottenimento del visto.

 

 

COMPOSIZIONE DELLA QUOTA

La quota comprende:

 

  • Trasporti interni con mezzo privato da Teheran a Shiraz
  • Sistemazione in camera doppia in alberghi 3*/4* (classificazione locale)
  • Un pernottamento in caravanserraglio (struttura tradizionale semplicissima provvista di acqua calda e servizi, richiesta la condivisione e spirito di adattamento)
  • Trattamento di sola colazione durante il tour
  • Cena la sera del pernottamento al caravanserraglio
  • Guide locali parlanti italiano
  • Tour Leader Viaggi Avventura dall’Italia per tutta la durata del viaggio in Iran al raggiungimento del numero minimo di partecipanti richiesto

 

La quota non comprende:

 

  • Il volo dall’Italia
  • Visto d’ingresso in Iran (il visto d’ingresso si ottiene all’arrivo previa ottenimento del numero di autorizzazione ministeriale che vi sarà inviato con i documenti di viaggio. Il visto costa circa 75 Euro da pagarsi in loco. Questo é un aspetto che può variare anche senza preavviso, ci scusiamo se ciò dovesse accadere)
  • Mance (prevedere circa 50 Euro a persona per le mance a guide e autisti)
  • Tutti i pranzi e le cene (tranne al caravanserraglio) e le bevande
  • Gli ingressi per siti, musei e palazzi (considerare una spesa di circa 200 €)
  • Eventuali tasse locali da pagare in entrata/uscita dei paesi
  • Tasse aeroportuali e fuel surcharge
  • Spese extra personali in genere e tutto quanto non espressamente indicato nel programma e al paragrafo “la quota comprende”

 

Scarica qui il programma di viaggio completo


Leggi il nostro Blog
  • 09 10 2014Autore: viaggiavventura
    IRAN: ISFAHAN, LA MAGNIFICA
    Pronti per essere catapultati, almeno virtualmente, in una città dall’atmosfera da “Mille e una notte”? Sì, perché a Isfahan in Iran sembra davvero di...
    LEGGI

 

Ti è piaciuto quello che hai letto? Lascia la tua opinione.

css.php
Vai alla barra degli strumenti