IL DESERTO DEL LUT

È il più grande deserto iraniano. Uno tra i luoghi più aridi del pianeta, dove le temperature raggiungono livelli mai registrati altrove. Da scoprire in un viaggio che è una vera e propria spedizione. Un tour che ha inizio a Kerman, antica città carovaniera sulla Via della Seta e prosegue fino alla remota cittadella di Bam, realizzata in mattoni di fango. E arriva fino al cuore del deserto del Lut, recentemente divenuto Patrimonio Unesco. Per vedere come roccia, sabbia, sale, acqua e vento hanno generato una molteplicità di paesaggi differenti. Il nord, con le colline vulcaniche, la sabbia e la ghiaia. Il centro, ricco di pietrisco. Il sud, fatto di sale e castelli di sabbia. L’est, infine, con le grandi dune. Una full immersion di cinque giorni, dormendo in campi tendati.

 

PROSSIME PARTENZE


05 10 2018 - Con te ci sarà un accompagnatore Viaggi Avventura
09 11 2018 - Sarai accomagnato da PAOLO BROVELLI
DURATA
Il viaggio dura 10 giorni e 9 notti
GRUPPO
Partenza garantita con minimo 6 persone e il gruppo sarà composto al massimo di 12 persone.

PREZZI


Prezzo a partire da: 3150 €         

ITINERARIO DI VIAGGIO


Itinerario
1° Giorno
Volo da Milano per Teheran
Partenza da Milano per Teheran con volo Turkish Airlines. Arrivo in nottata, disbrigo delle formalità di frontiera che possono richiedere opportuna pazienza. Accoglienza da parte del rappresentante del nostro corrispondente e trasferimento a piedi al vicino Hotel Ibis 4* per il... continua
2° Giorno
I musei di Teheran e in serata volo per Kerman
Prima colazione e trasferimento in centro città (l’aeroporto internazionale di Teheran si trova a circa un’ora, a seconda del traffico, dalla città). Teheran si estende su una vasta superficie a partire dal limite meridionale delle montagne dell'Elburz. Conta attualmente... continua
3° Giorno
L'oasi di Mahan e la cittadella di fango di Bam
Partiamo da Kerman per la visita di Bam, cittadella fortificata costruita in terra cruda, distante poco meno di 200 chilometri. Lo sviluppo urbano in epoca remota si deve alla sua localizzazione lungo la via che collegava l'Iran centrale con le province orientali, che arrivava... continua
4° Giorno
Deserto del Lut
Iniziamo ad addentrarci nel Dasht-e Lut, il più meridionale e più caldo dei due grandi deserti iraniani, l’altro è il Dasht-e-Kavir. Recentemente divenuto Patrimonio dell’Umanità Unesco, il Deserto del Lut è uno dei luoghi più aridi del pianeta, una delle aree più... continua
5° Giorno
Deserto del Lut
6° Giorno
Deserto del Lut
7° Giorno
Deserto del Lut
8° Giorno
Rientro a Kerman
Dopo la prima colazione nel deserto, ci dirigiamo verso ovest in direzione di Kerman. Ai margini del deserto incontriamo una zona verdeggiante dove scorre la preziosa acqua e un piccolo villaggio in terra cruda, dove consumare il pranzo. Ritroviamo quindi la strada asfaltata e,... continua
9° Giorno
Visita di Kerman e volo per Teheran
Dedichiamo la mattinata alla visita di Kerman prima di prendere il volo di rientro a Teheran.La città, che ha ancora un cuore in mattoni di fango e un bazar, è animata da facce che denotano mescolanze dovute al ruolo di snodo commerciale svolto verso l’India e le altre... continua
10° Giorno
Partenza per l'Italia
Trasferimento in aeroporto e volo di rientro in Italia.Kerman 2. Bam 3. Il Deserto del Lut

 

BENE A SAPERSI PRIMA DELLA PARTENZA
  • Si tratta di un viaggio-spedizione in regioni poco battute e occorre quindi mettere in conto eventuali disguidi e ritardi e mancanza di comodità.

 

  • Nelle città (Teheran, Kerman e Bam) sono previsti pernottamenti in hotel 4*. Durante la spedizione sono previsti 4 pernottamenti in campi mobili. La nostra organizzazione fornisce tende igloo per due persone, materassini in gommapiuma dello spessore di 2-3 cm, tavolo e sedie. Per il montaggio delle tende é richiesta la collaborazione dei partecipanti. La cucina sarà curata da un autista-cuoco. Acqua, in quantità moderata, e catini saranno a disposizione per lavarsi.

 

  • É necessario portare il proprio sacco a pelo, solo se lo si desidera un cuscino. Consigliamo di portarsi anche un piccolo asciugamano.

 

  • I trasferimenti sono effettuati con pulmino a Teheran, Kerman e Bam. Dal 4° all’8° giorno si utilizzano auto fuoristrada tipo Toyota Land Cruiser, Toyota Hilux, Nissan Safari dove trovano posto 3 passeggeri oltre l’autista (il capo-spedizione Kel 12 potrebbe occupare il 4 posto).

 

  • Il clima dell’Iran é di tipo continentale. Nel Deserto del Lut vi sono forti escursioni termiche sia diurne che stagionali. In autunno e primavera normalmente si registrano temperature di 10°-15°C notturni e 30°-35°C diurni.

 

  • Occorre ricordare che in Iran, mentre la richiesta di servizi turistici é cresciuta rapidamente, l’offerta é rimasta limitata e impreparata a farvi fronte, anche per la mancanza di congrui investimenti. Pur prenotandoli con anticipo, gli hotel non danno una conferma immediata, ma confermano le prenotazioni dai 30 ai 20 giorni prima della partenza. Per questo indichiamo per ogni località gli hotel che siamo soliti usare “o similari” in quanto é possibile che vengano proposti hotel diversi da quelli segnalati nel programma. In tale caso, ovviamente, Kel 12 s’impegna a offrire la migliore soluzione alternativa disponibile più rispondente a quanto previsto. Relativamente alle visite, segnaliamo che alcune di queste, pur indicate, potrebbero non potersi effettuare a causa del divieto di accesso ai non musulmani o perchè potrebbero essere stati introdotti, anche senza congruo preavviso, nuovi orari di aperture non compatibili con lo svolgimento del programma. Ci scusiamo in anticipo di tali eventualità, anche se ciò non dipende dalla nostra volontà.

 

  • L’Iran é un Paese di rigida osservanza sciita per cui é necessario conformarsi alle leggi islamiche. In particolare le signore devono coprire sempre il capo e il collo con un foulard, e indossare capi ampi che coprano le forme, non attillati. Si consigliano i pantaloni lunghi. Gli abiti possono essere colorati e vivaci, non é d’obbligo il nero. Tali regole dovranno essere osservate nei locali comuni degli alberghi (reception, sala ristorante, ecc.) e in strada. Gli uomini possono indossare camicie o T-shirt, evitare sempre canottiera e pantaloni corti.

 

  • L’ottenimento del visto d’ingresso é soggetto a un’autorizzazione del Ministero degli Affari Esteri Iraniano che si ottiene acquistando i servizi presso la nostra agenzia. Il passaporto deve avere validità minima di almeno 6 mesi dalla data di rientro in Italia e due pagine completamente libere. Non devono esserci visti o timbri di Israele con data di rilascio inferiore a 12 mesi dalla data di ingresso in Iran che potrebbero comportare la negazione del rilascio del visto. Il visto si ottiene all’arrivo in Iran e di norma viene rilasciato per 15 giorni di validità dalla data d’ingresso. Segnaliamo che il rilascio del visto in aeroporto all’arrivo richiede tempo perchè le formalità sono piuttosto lunghe e burocratiche e spesso il personale preposto non é sufficiente, pertanto é bene dotarsi di pazienza e sapere che ci possono volere anche 1 o 2 ore per espletare le formalità e uscire dall’aeroporto.

 

  • L’ordine delle visite ed escursioni può essere soggetto a variazioni in loco da parte della guida e dell’accompagnatore per diversi motivi di opportunità contingenti, senza compromettere l’integrità del viaggio.

 

  • Per le mance si suggerisce un importo di circa 70 Euro a persona (per un gruppo di almeno 10 persone) da dare all’accompagnatore Kel 12 che provvederà a distribuirle a guide, autisti e personale di servizio.

 

VISTO D’INGRESSO E PASSAPORTO

 

E’ necessario il visto per entrare in Iran. Si può ottenere all’arrivo in Iran o prima della partenza in Italia.

Quello che si acquisisce all’arrivo é soggetto a una preventiva autorizzazione, rilasciata in Italia dal Ministero degli Affari Esteri Iraniano che provvediamo a ottenere noi dopo l’iscrizione. Il passaporto deve avere validità di almeno 6 mesi dalla data di rientro in Italia e due pagine completamente libere. Non deve contenere visti/timbri di Israele con date inferiori a 12 mesi da quella di ingresso in Iran. Ciò potrebbe comportare la negazione del rilascio del visto.

Alla conferma del viaggio, occorre inviarci un modulo con i dati richiesti per il rilascio dell’autorizzazione ministeriale e una scansione a colori delle pagine del passaporto che contengono foto e dati, oltre a quella con l’eventuale rinnovo.

Non é necessario farci pervenire il passaporto in originale.

Vi ricordiamo di portare con voi 3 fototessere a colori recenti (uguali) che potrebbero essere richieste all’arrivo per l’ottenimento del visto.

Il visto rilasciato all’arrivo in Iran prevede il pagamento di circa 80 Euro. Il suo costo può variare per decisione delle competenti autorità anche senza preavviso. Di norma, vale 15 giorni dalla data d’ingresso.

Le pratiche, all’arrivo in aeroporto, possono richiedere anche una o due ore, perchè sono farraginose e a volte il personale preposto non é sufficiente. Dotarsi di opportuna pazienza.

Esiste la possibilità di acquisire il visto d’ingresso autonomamente in Italia.

Per ottenere il visto turistico in Italia é necessario andare personalmente e rilasciare le proprie impronte digitali presso le Autorità Diplomatiche Iraniane in Italia, previo appuntamento. (Roma: Ambasciata, Sezione consolare, Via Nomentana 363, tel 06 86328485/6, fax 06 86215287. Milano: Consolato P.zza Diaz 6, tel 02 89658800, fax 02 72001189). E’ bene verificare personalmente con il Consolato/Ambasciata la documentazione richiesta per l’ottenimento del visto e le tempistiche di rilascio, nel momento in cui si prende appuntamento.

La nostra organizzazione non si assume responsabilità nel caso d’impossibilità a partire, entrare o uscire dal paese di destinazione a causa di documenti non corretti, di smarrimento degli stessi o per rifiuto al rilascio del visto o altra documentazione da parte delle autorità governative anche all’ultimo momento.

Ricordiamo infine che é buona norma fotocopiare il passaporto, il biglietto aereo e dotarsi di altre 2/3 foto formato tessera oltre quelle già previste. Ciò può rivelarsi utile in caso di smarrimento dei documenti.

 

Si informa che le autorità degli Stati Uniti, a partire dal 21 gennaio 2016, hanno deciso di modificare le modalità di richiesta per il visto di ingresso negli USA, a coloro che si siano recati in alcuni stati, tra cui l’Iran, dal 1 marzo 2011 in poi.

 

 

 

 

 

 

COMPOSIZIONE DELLA QUOTA

LA QUOTA COMPRENDE:

 

  • Voli di linea a/r da Milano in classe turistica
  • Trasferimenti da/per gli aeroporti in Iran
  • Voli domestici in classe turistica Teheran/Kerman e Kerman/Teheran
  • Trasporti interni con minibus a seconda del numero di partecipanti a Teheran, Kerman e Bam
  • Dal 4° all’8° giorno trasporti in fuoristrada 4×4 dove trovano posto 3 passeggeri oltre l’autista (il capo-spedizione Kel 12 potrebber occupare il 4 posto)
  • Sistemazione in camera doppia in hotel 4* a Teheran e Bam, in hotel 5* a Kerman
  • 4 pernottamenti in campo mobile in tenda di tipo igloo fornita dall’organizzazione (occorre portare il proprio sacco a pelo)
  • Trattamento di pensione completa
  • Acqua a disposizione
  • Visite, escursioni e ingressi come da programma di viaggio dettagliato
  • Guida locale parlante italiano a Teheran, driver-guida parlante inglese nel resto del viaggio
  • Assistenza per l’ottenimento del numero di autorizzazione per il rilascio del visto d’ingresso all’arrivo in Iran
  • Capo-spedizione Kel 12 al raggiungimento del numero minimo di partecipanti previsto (per alcune partenze l’accompagnatore potrebbe incontrare il gruppo direttamente all’aeroporto di arrivo o fermarsi in loco dopo il tour)

 

 

LA QUOTA NON COMPRENDE:

 

  • Visto d’ d’ingresso in Iran (il visto d’ingresso si ottiene in aeroporto all’arrivo in Iran previo ottenimento del numero di autorizzazione ministeriale che vi sarà inviato con i documenti di viaggio. Il visto costa circa 80 Euro. Questo é un aspetto che può variare anche senza preavviso, ci scusiamo se ciò dovesse accadere)
  • Eventuali tasse d’imbarco estere in uscita dal Paese
  • Tasse aeroportuali e fuel surcharge
  • Spese extra personali in genere e tutto quanto non espressamente indicato nel programma e al paragrafo “La quota comprende”
  • Mance (vedere il paragrafo “Bene a sapersi”)

 

 

 

Scarica qui il programma di viaggio completo


Leggi il nostro Blog
  • 09 10 2014Autore: viaggiavventura
    IRAN: ISFAHAN, LA MAGNIFICA
    Pronti per essere catapultati, almeno virtualmente, in una città dall’atmosfera da “Mille e una notte”? Sì, perché a Isfahan in Iran sembra davvero di...
    LEGGI

 

Ti è piaciuto quello che hai letto? Lascia la tua opinione.

css.php
Vai alla barra degli strumenti