BANC D’ARGUIN, SAHARA E LE ANTICHE CITTA’ CAROVANIERE

 Spedizione sahariana

Un paese di contrasti la Mauritania: deserto e oasi, oceano e brousse, terra e acqua, nomadi…
Le oasi: macchie verde smeraldo e densi palmeti si aprono improvvisi in orride gole, i panorami grandiosi e aspri, fra tavolati ricchi di bagliori delle montagne dell’Adrar.
La città santa di Chinguetti ci porta tracce di una civiltà importante, potente e colta.
Dalle onde dell’Atlantico al Banc d’Arguin: imbarcazioni dai colori vivaci si destreggiano con maestria tra le onde, in alcuni periodi dell’anno, lo spettacolo, unico, della pesca da terra con l’aiuto dei delfini.

PROSSIME PARTENZE


28 11 2018 - Sarai accomagnato da GIACOMO IACHIA
28 12 2018 - Sarai accomagnato da MARINO KELLER BARD
DURATA
Il viaggio dura 11 giorni e 10 notti
GRUPPO
Partenza garantita con minimo 8 persone e il gruppo sarà composto al massimo di 12 persone.

PREZZI


Prezzo a partire da: 2530 €         

ITINERARIO DI VIAGGIO


Itinerario
1° Giorno
Italia - Nouakchott (volo di linea)
Partenza dall’Italia con volo di linea su Nouakchott via Casablanca. Arrivo in tarda serata nella capitale maura. Accoglienza in aeroporto e trasferimento in hotel. Pernottamento.
2° Giorno
Nouakchott - Parco nazionale di Banc d'Arguin
Dopo la prima colazione partenza verso nord percorrendo il bagnasciuga della costa atlantica (bassa marea permettendo!) raggiungendo Nouhamghar, l’ingresso nel Parco Banc d’Arguin. Il Parco Nazionale del Banc d'Arguin nasce negli anni '70 e si tratta di una vasta area della... continua
3° Giorno
Parco nazionale di Banc d'Arguin
Giornata interamente dedicata al Parco del Banc d’Arguin, dichiarato Patrimonio dell’Umanità dall’UNESCO, terzo parco Africano, rivolto in particolare alla salvaguardia delle numerose specie ornitologiche. Percorrendo la costa, che si apre irregolare tra numerosi banchi... continua
4° Giorno
Parco nazionale di Banc d'Arguin - verso Ben Amera
Lunga giornata di risalita verso il Nord, dove una stretta linea nera si disegna tra le dune chiare. Questa si ispessisce rapidamente per lasciare intravedere più di duecento vagoni carichi di minerali di ferro, trainati da qualcosa come otto locomotive. Le zone di sosta della... continua
5° Giorno
Ben Amera - Atar - Sebka Chemcham
Da ben Amera ci dirigiamo in direzione di Atar, capoluogo della regione montana dell’Adrar sulla strada carovaniera per il Marocco. La città vanta una delle moschee più antiche di tutta la Mauritania (1674, ma oggi la vedremo solo dall’esterno e completamente rinnovata)... continua
6° Giorno
Sebka Chemcham - El Beyyed - Guelbe El Richat - Ouadane
La traversata prosegue prima su terreno roccioso poi su sabbia sino al piccolo villaggio di El Beyyet. Visita a qualche pittura rupestre nella zona e ad una piccola capanna dove vengono custoditi reperti risalenti al neolitico quali macune, pestelli, punte di frecce… Notte al... continua
7° Giorno
8° Giorno
Ouadane - Chinguetti
Prima colazione al campo e partenza per la mitica Chinguetti, una delle sette città sante dell’Islam. Dal 1700 importante luogo di culto e di cultura islamici dove si raccolsero famosi esegeti, grammatici, linguisti. Antica capitale dei Mauri nel suo periodo di massimo... continua
9° Giorno
Chinguetti - Mheirith - Terjit - verso Valle Blanche
Partenza per l’oasi di Terjit, nata in prossimità di una fonte che riempie molti pozzi, e che raggiungeremo attraverso paesaggi mozzafiato, passando per uno dei luoghi più suggestivi, il Passo d’Amogjiar, dove alle enormi falesie si alternano canyons vertiginosi. L’oasi... continua
10° Giorno
Valle Blanche - Nouakchott
Percorso di rientro nella capitale lungo la Vallée Blanche che si presenta come una lunga catena di montagne delle quali oramai spuntano solo le cime. Le dune inondano tutta la valle, poggiandosi sui fianchi di questi rilievi, ai margini di questo mare di sabbia, la vegetazione... continua
11° Giorno
Rientro in Italia
Arrivo in Italia in mattinata.

 

BENE A SAPERSI PRIMA DELLA PARTENZA
  • Trattasi di un viaggio spedizione ove il focus non é nell’accommodation e nel comfort bensì nel voler essere in certi luoghi e nel voler vivere certe esperienze uniche.

Le notti al campo sono in campi tendati mobili con tende igloo (richiesti il sacco a pelo e la partecipazione dei clienti nel montaggio e smontaggio delle tende) e materassino. I pernottamenti nei campi tendati “mauri” sono molto modesti, si tratta di grandi tende maure dove non é assicurata la sistemazione in singola e dove non esistono servizi privati. Spesso manca l’acqua.

  • I campi, le tende igloo

La vita al campo permette un contatto diretto con la natura, gli autoctoni e all’interno del gruppo. Non é necessario avere precedenti esperienze di campeggio nè un particolare spirito di avventura per “affrontare” le notti in uno dei nostri campi. La motivazione culturale e la coscienza della necessità di adattarsi sono sufficienti a superare eventuali piccole difficoltà. In alcune destinazioni l’acqua é un bene prezioso che non può essere usato oltre il necessario. Non mancherà mai l’acqua da bere, perfettamente potabile o potabilizzata”, nè un minimo di acqua per la vostra toilette.

  • L’attrezzatura e l’equipaggiamento

L’organizzazione fornisce ai partecipanti tutto il materiale da campo nei viaggi in cui é previsto, ad eccezione del sacco a pelo, oggetto troppo personale per poter essere condiviso

  • Sicurezza, igiene e sanità

Tutti gli itinerari sono rigorosamente preparati per garantire la massima sicurezza. Gli inconvenienti sono in genere dovuti a mancanza di attenzione e, soprattutto, alla trasgressione delle regole di prudenza. Con gli stessi criteri abbiamo considerato e segnalato tutto ciò che riguarda l’igiene nei Paesi visitati: fare le profilassi quando richieste, bere solo l’acqua fornita dall’organizzazione o quella in bottiglie sigillate, evitare di bagnarsi in luoghi sconsigliati dall’accompagnatore o dalle guide. I viaggi sono difficili solo quando non si affrontano con una buona preparazione. Vi invitiamo a portare i farmaci di prima necessità ai quali siete abituati o che state assumendo al momento del viaggio.

  • Viaggio in regioni poco battute, occorre preventivare eventuali disguidi e ritardi
  • I trasferimenti sono effettuati con auto fuoristrada 4×4 Toyota Hilux dove trovano posto 3 passeggeri più l’autista – posto finestrino garantito.
  • Il chilometraggio e il tempo di percorrenza tra una località e l’altra sono indicativi e possono variare da un viaggio all’altro a seconda della pista scelta dal capospedizione, dal numero di macchine, dalle soste e dagli eventuali insabbiamenti
  • Gli insabbiamenti, vanno visti come una componente del viaggio spedizione e non come uno scomodo imprevisto.
  • Per ragioni tecnico-operative l’itinerario potrà essere invertito o modificato dalla guida sul posto, o prima della partenza, se ritenuto necessario e nell’interesse del gruppo
  • A Chinguetti: la capacità ricettiva degli auberge é molto limitata quindi, a seconda del numero di partecipanti, il gruppo potrebbe essere suddiviso tra due differenti auberge. Il vostro capo spedizione deciderà per la migliore soluzione possibile. A Nouakchott l’hotel selezionato é modesto ma rappresenta la miglior possibilità disponibile.
  • Durante la spedizione i pasti saranno freddi a mezzogiorno (insalate miste con cibi freschi ed in scatola e cucinati al campo la sera (un primo, un secondo, frutta, caffè o tè). Lungo la costa se possibile sarà acquistato del pesce fresco che sarà cucinato dal nostro cuoco Vengono sempre utilizzati tavoli e sedie.
  • IMPORTANTE: il bagaglio deve essere in borsoni/sacche morbide, non saranno accettate sopra/a bordo delle vetture valige rigide per nessun motivo.

 

COMPOSIZIONE DELLA QUOTA

Le quote comprendono

 

  • trasporto aereo A/R da Milano con volo di linea in classe economica
  • trasferimenti da e per l’aeroporto in Mauritania
  • trasporti interni con vetture 4×4 – 3 passeggeri per auto, posto finestrino garantito
  • sistemazione in hotel 3* a Nouakchott
  • sistemazione in auberge locale a Chinguetti (1 notte)
  • sistemazione in campi tendati fissi (tende maure) al Banc d’Arguin (2 notti)
  • sistemazione in campo tendato mobile (tende ad igloo) a Ben Amera, El Beyyed, Ouadane e Valle Blanche (4 notti)
  • trattamento di pensione completa
  • Capo spedizione Kel 12 dall’Italia al raggiungimento del minimo partecipanti

 

Le quote non comprendono

 

  • tasse aeroportuali, fuel surcharge
  • visto ottenibile all’arrivo (55 euro)
  • le bevande
  • le mance (circa 50 euro per tutto il tour)
  • il facchinaggio
  • le eventuali tasse estere d’imbarco
  • tutto quanto non espressamente indicato nel programma

 

Scarica qui il programma di viaggio completo


Leggi il nostro Blog

 

Ti è piaciuto quello che hai letto? Lascia la tua opinione.

css.php
Vai alla barra degli strumenti